Dislessico – Festival dell’editoria sociale e indipendente e delle autoproduzioni

Il 10-11-12 ottobre 2014 allo spazio pubblico autogestito Xm24 si terrà il Festival con il titolo più lungo della storia: Dislessico- Festival dell’editoria sociale e indipendente e delle autoproduzioni.

Un festival e non una fiera o mostra-mercato del libro perchè ci piacerebbe proporre un punto d’incontro tra lettori, editori, autori, infoshops e centri di documentazione  all’interno del quale il libro venga considerato non solo come merce, bensì come mezzo per entrare nelle contraddizioni del tempo che stiamo vivendo. Il libro, la fanzine, il documentario sono il pretesto per affrontare nuove narrazioni politiche ed esistenziali.

Ci piacerebbe che il festival fosse un’occasione per condividere le reti e le esperienze che partono sopratutto dal basso,  come ad  esempio Distribuzioni dal Basso oppure Rebal (Rete delle Biblioteche e Archivi Anarchici e Libertari) e discutere sulle alternative di pubblicazione e distribuzione, una partecipazione quindi,  attiva, ragionata e critica.

Il programma (in construzione) prevede presentazioni, laboratori, reading, proiezioni, concerti e un’intera giornata -quella di domenica- dedicata alle autoproduzioni.

Per proposte dipresentazioni, laboratori, info e suggerimenti:

infoshock@xm24.indivia.net

This entry was posted in General and tagged . Bookmark the permalink.